Pubblicato dalla rivista "DentroCASA" numero di giugno 2006

Una dimora avvolgente e sinuosa. Una casa originale per le sue forme arrotondate e flessuose.

 

 

Il bianco controsoffitto inclinato racchiude e illumina, in maniera originale, l'ampia area giorno. Tra tendaggi in organza montati su bastoni in acciaio con rolling e piante verdeggianti, i divani si fanno morbidi e avvolgenti con una particolare forma sinuosa; un esterno panoramico, ove troneggia una mini piscina, partecipa alle attività quotidiane grazie ad un infisso in acciaio inox alzante scorrevole, con anta ad L, e apertura totale senza ingombro.
 L'area pranzo sembra sovvertire il principio della curva che vige in tutta la casa. In realtà lo schienale retto delle sedie in acero con anima in metallo e vetri sagomati-forati con spessore di 3 cm e le finestre nell'apparato murario, sono l'eccezione che confermano la regola. Sono elementi che danno maggior vigore alla rotondità del piano in cristallo, al cesto porta frutta sul tavolo, al circolare soffitto luminoso e al disegno della pavimento.
La cucina, con elementi verniciati ad incausto, è stata posta a diretto contatto con il tavolo da pranzo. L'angolo bar si pone avanti, al centro, con due sgabelli dal design contemporaneo e un alto banco. Materiali e cromie uniscono l'innovazione alla tradizione, il bianco al grigio, al caldo parquet. Ne sono un immediato esempio il venato marmo, il freddo alluminio e i listoni in acero rosa.

 

La camera padronale sfoggia arredi realizzati con acero curvato a freddo e colorato con pigmenti naturali e vernici atossiche. Appare ricca e confortevole, piena di delizie e sempre dominata dalla curva. Racchiusi dall'orditura in legno del tetto a spiovente, sono stati predisposti un bagno personalizzato con megadoccia ellissoidale e letto in pelle rotondo girevole. La pavimentazione distingue i due ambiti, ovvero la pietra per la zona servizi e il parquet in acero rosa per l'area di soggiorno notturno.